Senza cuore V

©Massimo Nota

©Massimo Nota

La buganvillee austera porge i suoi fiori alla neve
lussuriosa affama il cielo

Non e’ dato in terra agli angeli di incontrarsi
E non sia mai che la luna pianga le pietre
e non sia mai che la luna dilaghi naufraga nel gelo dell’oceano
E non sia mai
un regno più basso dei topi
E non sia mai il topo
e non sia mai il fango

I carri armati stanno entrando in città
le donne preparano l’amido di riso e si tingono il volto.

Annunci

Un pensiero su “Senza cuore V

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...