Un fatto di niente

Comprensibile o meno
lei e’ qui.
Questa cosa.
Questo elemento o metro o frammento che non so definire ma che c’è.
Esiste. E protegge. E salvifica.
Comprensibile o meno c’e’ la poesia a divorarmi e farmi.
Piu’ vulnerabile e piu’ forte allo stesso momento.
Distante dal qualunquismo e dalle ovvietà
e sempre piu’ dentro al ronzare delle anime umane che si agitano come fronde al vento,
nella disperazione del caos e del non senso.
E lei qui.
Come paravento a conferire quella misura che nell’allontanarmi mi avvicina.
E l’alterità diventa un fatto.
Ed allora io stessa sono un fatto.
Un fatto di niente. Ma sono. E lei con me.

©Francesca Woodman

©Francesca Woodman

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...