Anime bianche su sfondo nero

[Il dramma nel contesto di quello che si dice amore non consiste tanto nel non esser amati quanto nell’esser costretti al non amore. Una delle più gravi effrazioni della libertà. D’altro canto la stessa cultura che mi arma e che mi sfama impone il giudizio come variabile che covaria con i codici della morale. Questo parametro è poi ulteriormente mortificato dagli scarsi gradi di libertà che vengono concessi alla questione Amore. O sei innamorato o sei un Santo. L’essere semplicemente sei strati di corteccia senziente e autoreferenziale viene volutamente dimenticato.]

************

 

Due corpi, un solo abito.

Il peso specifico dell’assenza:- Essenza.
Ammutinamento del tempo.
Eterno presente:- le tue lacrime sudate dai miei occhi.

Interazione senza intenzione
Muro contra Ombra:- empatia del muro
Ombra contra Muro:- rigetto dell’Ombra, sgretolamento del muro.

Dissolvenza puntiforme:- suggestione euclidea.
Lucciole come di anime bianche in sospensione su uno sfondo nero.
Urlo dell’ombra:- pietà di donna
Inottemperanza del vivere:- assiomaticità dell’esistere

Due corpi. Un solo abito.
Irridescenza. Polvere.
Dogma:- criminosità dell’amore
Condanna:- ingiudicabilità del crimine

© Paolo Troilo

© Paolo Troilo

Annunci

Un pensiero su “Anime bianche su sfondo nero

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...