Frane

Questo testo e’ stonato. Il rumore e’ maggiore del segnale ed e’ esattamente come lo stridere di un deragliamento. Sento solo le scintille.

 

©Peter Allert

©Peter Allert

[La morale giustizia. La coscienza annètte]

Il vento scalza il baricentro dal pavimento
l’ombra si allunga sul fronte della roccia
forza maggiore e contraria si oppone al peso delle ossa
Le gambe irrigidiscono i muscoli per reggersi in piedi
La calura di giugno raggiunge le braccia in un alito di freddo
Un sapore, inespressa stagione
secca le lingue in bocca al silenzio
Le donne lagnano di non sapere cosa indossare
il contadino, amaro, ingoia la pioggia che gli ha gonfiato il grano
La quotidianità scorre usuale
routinaria dimensione dell’essere vivo e dell’essere in pace
al riparo di una serenità scontata che scuda dai conflitti come l’arsura protegge le crepe dalla frana

Sulle colline il vento porta pioggia e a valle i cadaveri ingrossano il mare
muti dalla televisione gli spari
Si ripara in campagna per fuggire le stragi
Per non pensarci quasi come per pensarci
un piede mosso male e qualche sasso rotola in fondo alla cava

Sapere di essere in guerra senza morire
nessuno dei nostri vecchi l’avrebbe mai pensato
mangiare un pezzo di Spread in vece di un tozzo di pane
A furia di rotolare il masso si e’ fatto scalzo
le trincee non sono più scavate a mano

Sapersi in una guerra da immaginare
che tocca senza ferire
e si arma per vincere senza farsi notare
Sapere la chiarezza dell’invisibilità
il rapporto fra rumore e segnale
in un brodo che non e’ concesso guadare
Passeggiare sulle frane al tramonto
e poco altro da fare
Il sole di giugno raggiunge il viso in bocca al freddo
dagli strati vulcanici la storia veglia
Quella volta in cui – dicono i vecchi – il Vesuvio esplose tanto che il fumo e’ arrivato fino a qua

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...