Senza titolo

©Man Ray

©Man Ray

Nell’impossibilità del dire
con i pensieri affollati in mezz’ora di tempo
prematuro e’ il buio sul nulla che e’ stato già detto
sull’ordine del giorno delle piccole meschinità quotidiane
il serpeggiare di folle variopinte cambia forma la massa diventa acqua
l’avanzare dei barconi e delle guerre
Tocca misurarsi
con personaggi terreni
pur di non rinunciare ad un viaggio sui tetti
e la melissa bolle sul fornello sbuffando ricordi di anime di zucchero
ed ossa di fragili verbi
Nell’impossibilità del dire
va avanti chi conosce il maggior numero di parole
E se si arriva stanchi si rimane muti

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...